Crostata abbottonata alla composta di frutta (senza burro e zucchero)

Ecco una nuova ricetta di torta senza zucchero e senza burro, secondo i dettami della nutrigenomica e del mangiar sano.  L’ho appena sfornata e l’aspetto è proprio gradevole. Non vedo l’ora di assaggiarla appena si raffredda :-P

Tutti gli ingredienti devono essere integrali e se possibile anche biologici. La frutta deve essere più matura possibile.2012-06-04-173606.jpg

Ingredienti per la Pasta Frolla:

  • 300 g. di farina di grano integrale
  • 100 g. di olio di mais estratto a freddo
  • 130 g. di sciroppo di mela
    • (si può sostituire con 80g. di uvette e/o datteri denocciolati tritati col mixer con un goccio di acqua)
  • 1 uovo
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere
  • un pizzico di lievito (facoltativo)

Ingredienti per il ripieno:

  • 450 g. di frutta di stagione, ad esempio:
    • 1 mela
    • 4 albicocche
    • 5 fragoloni
  • 50 g. di uvetta

Procedimento:

Preparate gli ingredienti per la pasta frolla già dosati e metteteli in frigorifero.

Tagliate a pezzettini tutta la frutta senza togliere la buccia e metterla in un pentolino con le uvette (facoltativo: tritatele con un coltellino affilatissimo). Fate cuocere a fuoco basso fino a raggiungere una consistenza simile alla marmellata e lasciate da parte a raffreddare. Accendete il forno e preriscaldatelo a 180 gradi.

Mescolare velocemente tutti gli ingredienti della pasta in una terrina, fatene una palla e avvolgetela nella pellicola da cucina. Rimettete la pasta in frigo per almeno una mezzora.

Riprendete la pasta, dividetela in due e con l’aiuto di due fogli di cartaforno e di un mattarello, fate un disco appena più grande della tortiera. Inserite il disco di pasta nella tortiera e pressate la pasta in eccesso in modo da formare un bordino un poco più spesso.

Versate la composta al centro della pasta e stendetela uniformemente.

Ripetete l’operazione con la pasta rimanente e posatela sul primo disco col ripieno. Pressate bene il bordo in modo che i due dischi di pasta si uniscano bene. Con un coltello fate dei taglietti su tutta la superficie della pasta e infornate per 40 minuti a 170 gradi.

…. se vi avanza della pasta perchè usate una tortiera piccola, ci potete fare dei biscotti: basta fare un rotolino con la pasta, tagliarla a dischi e infornarli per 10 minuti a 180 gradi.

Ah… tempo di scrivere l’articolo, ho sfornato i biscotti e assaggiato la torta. Troppo buona!!! :-D

I Commenti sono chiusi

Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok